L’industria della musica. Panoramica di una ICO

L’industria della musica. Panoramica di una ICO

Ogni settimana scegliamo i progetti di ICO più interessanti in una aree di business. Questa settimana esamineremo le innovazioni tecnologiche di blockchain nell’industria musicale. È noto che dal 70% all’80% delle entrate di ogni artista va agli intermediari, e gli artisti non possono guadagnare abbastanza dagli esistenti servizi di streaming. Vari progetti di blockchain hanno cercato di trovare una soluzione a questo problema. Ecco le 4 più interessanti ICO del passato ed in arrivo, che non potete perdere. Rimanete sintonizzati!

Viberate

ICO futura: 05.09.2017 – 04.10.2017

Viberate è un mercato decentralizzato di musica. Si potrebbe dire che Viberate è un Booking.com che incontra IMDB. La Viberate offre contenuti musicali per l’ascolto, ma, molto importante, è una piattaforma che riunisce tra di loro i musicisti ed i clienti. Questo significa che uno può prenotare registrare artista o acquistare i biglietti per i concerti usando Viberate. La piattaforma consente agli artisti di pagare le tasse con Vibes, oltre a vendere i biglietti per i concerti. Ad oggi la Viberate dispone di oltre 50.000 locali, 210.000 eventi e oltre 120.000 profili di musicisti. Questi profili sono una sorta di ID del musicista con le statistiche dei social media aggiornati, date dei concerti, contenuti recenti ed i contatti per agenti e manager. Viberate ha un forte programma di premi: i partecipanti guadagnano Vibes creando contenuti, aggiungendo profili, modificando il contenuto in quelli esistenti, scrivendo articoli, promuovendo servizi, ecc. L’obiettivo minimo della ICO è di 1.000.000 dollari. Il massimo è di 12.000.000 dollari. Ed è abbastanza probabile che i token vengano venduti entro un paio d’ore.

Musiconomi

ICO in corso: 31.08.2017 – 28.09.2017

Musiconomi è un nuovo ecosistema musicale basato sulla tecnologia di blockchain. Si tratta di una piattaforma di streaming che mira a creare una giusta economia musicale per artisti, utenti ed esperti del settore. Consentirà ai musicisti di rilasciare le proprie opere, di creare licenze semplificate e di essere pagati direttamente ed immediatamente per ogni opera. La Musiconomi ha un programma di premi per gli utenti: il progetto ricompensa i partecipanti dopo che hanno condiviso dei brani con Musicoins. I token MCI concedono agli utenti l’accesso alle diverse funzionalità e strumenti all’interno della piattaforma. Ad esempio, i partecipanti avranno accesso alle varie playlist, streaming radio, merce virtuale ed alla vetrina dei biglietti. La Musiconomi è la seconda startup a passare attraverso il programma di incubazione della vendita di massa di Cofound.it. La Musiconomi è un progetto aggiuntivo per il progetto Musicoin che gestisce una piattaforma beta con più di 4.200 utenti. La Musiconomi si baserà su Musicoin Blockchain e utilizza contratti smart per automatizzare la raccolta e l’erogazione dei pagamenti ai musicisti ogni volta che viene riprodotta una canzone. La soglia minima prevista dovrebbe essere di almeno 6 milioni di dollari ed un limite massimo di 18 milioni di dollari.

Voise

ICO passata: 06.05.2017 – 06.06.2017

Voise è una piattaforma di musica decentralizzata basata sul blockchain di Ethereum. Fornisce lo streaming musicale e soluzioni di download. L’obiettivo principale di Voise è quello di dare agli artisti un controllo sulla distribuzione e sui ricavi dei contenuti creati e rilasciati online. In altre parole la Voise sta monetizzando artisti indipendenti. Il modello di business del progetto distribuisce il 100% delle entrate agli artisti. La piattaforma fornirà opportunità di promozione per giovani artisti, come campioni gratuiti. Il token dei progetti è chiamato Voisium (VSM). La ICO è durata un mese e la piattaforma ha venduto complessivamente 825.578 VSM token (circa 3 milioni di dollari). Significa che il progetto ha superato il minimo desiderato di 2 milioni di dollari per il lancio. Voise sta progettando di sviluppare la versione alfa della piattaforma all’inizio del prossimo anno. È probabile che il progetto decollerà e diventerà una delle soluzioni tecnologiche più interessanti e più flessibili per la distribuzione di contenuti musicali.

OPUS

ICO passata: 23.07.2017 – 23.08.2017

Opus è una piattaforma di musica decentralizzata open source con demo costruita utilizzando IPFS ed Ethereum. La Opus ha già le caratteristiche fondamentali della piattaforma in versione Beta pubblica. Le tracce musicali vengono memorizzate su IPFS e le chiavi vengono memorizzate su Ethereum. Il progetto garantirà che le etichette non nascondino denaro dagli artisti, poiché tutte le transazioni saranno trasparenti. Opus fornirà il 97% dei ricavi ai musicisti. Lo sviluppo della piattaforma Opus sarà fissato in base ai risultati dei voti dei partecipanti. Un’altra caratteristica importante della piattaforma è che memorizza file musicali decentrati. Non c’è modo che i governi possano limitare la musica fornita attraverso la Opus. La piattaforma ha un programma di premi: i nuovi artisti possono promuovere le loro canzoni assegnando un certo numero di vendite alle persone che condividono le tracce. Gli artisti possono condividere una percentuale dei loro guadagni agli utenti che creano contenuti correlati e distribuiscono socialmente i brani.

 



RELATED ARTICLES
RECOMMENDED ICOS