Come scrivere il White Paper per una ICO

Come scrivere il White Paper per una ICO

Dimitri Elkin

29 Agosto 2017

Se volete lanciare la vostra propria Offerta Iniziale di Moneta, dovete presentare un White Paper ai potenziali investitori che compreranno la vostra valuta virtuale. Il documento dovrebbe essere lungo circa 20 pagine e deve fornire le seguenti informazioni.

La struttura della ICO

  • Il nome del token
  • Il numero dei token
  • Il prezzo iniziale del token
  • Dove sarà registrata la società
  • La distribuzione dei profitti, dal progetto fino ai possessori del token, compresa la compensazione di gestione, cioè il numero di token riservati per i bonus.

Implementation Road Map

  • Dove saranno archiviati i dati
  • Quanti utenti sono previsti
  • L’identificazione degli utenti. Saranno anonimi? E se no, come saranno individuati?
  • Come saranno protette le informazioni da attività di hacking
  • Chi gestirà i pagamenti
  • I dettagli su SWIFT ed altri sistemi e regimi di regolamentazione applicabili.

Elementi legali

  • Quali leggi sono applicabili per questo progetto e come il progetto sarà conforme a questa legge?
  • L’elenco organizzativo
  • L’elenco dell’entità legale
  • La descrizione di altri documenti fondamentali necessari. In genere, un White Paper non è sufficiente ed occorre istituire un documento giuridico adeguato, come il Charter.

Se questa lista di controllo appare troppo semplicistica, in ogni caso lo è.

Seguendo queste semplici linee guida, o seguendo la struttura del White Paper per Ethereum, la seconda valuta virtuale più popolare o Polybius, una banca online recentemente lanciata in Estonia, è sicuramente un buon passo in avanti.

Ma purtroppo non ti porterà molto lontano, sfortunatamente, perché le norme per le ICO sono in aumento, ed il documento che presenterete ai potenziali utenti/investitori dovrebbe andare oltre le semplici formalità e rispondere alle molte domande essenziali, tra cui quella più importante: perché il mondo ha bisogno di un’altra cryptovaluta?

Guardiamo ai principi fondamentali

Prendiamo il gergo e cerchiamo di pensare a ciò che è necessario perché una ICO abbia successo.

In primo luogo, potrebbe essere utile notare che il termine “White Paper” è un modo fantastico di dire “una relazione dettagliata”. Il termine ha avuto origine nel governo britannico ed è arrivato ad indicare un documento funzionale per un argomento complesso.

Per una ICO, il documento richiesto è meglio descritto dalla parola “prospetto”, il memorandum dettagliato di informazioni che un’azienda deve presentare prima di un’Offerta Pubblica Iniziale. Ma poiché il termine “White Paper” sembra essere generalmente accettato nella comunità di ICO, è meglio usare questo.

In secondo luogo, bisogna capire la differenza tra il White Paper originale di bitcoin pubblicato sotto il nome di Satoshi Nakamoto e tutto ciò che è venuto in seguito. La presentazione originale di bitcoin è stata veramente un concetto rivoluzionario che ha affrontato il problema fondamentale della “spesa doppia” e ha delineato i concetti per la prova della proprietà. Bitcoin si diffuse come fuoco selvaggio a causa del potere dell’idea originale. La maggior parte dei documenti delle altre ICO sono o un certo raffinamento di bitcoin, come Ethereum, o applicazioni molto limitate che utilizzano la metodologia blockchain, come Filecoin.

In terzo luogo, a meno che voi non abbiate trovato un’idea innovativa, il vostro White Paper dovrebbe davvero sembrare un business plan per un avvio tecnologico. Quindi, il modo migliore per sviluppare un documento per ICO valido è quello di esaminare la linea guida del capitale di rischio.

In un classico documento HBS chiamato “Come scrivere un grande piano aziendale”, William Sahlman, professore di Harvard, consiglia alle giovani aziende di concentrarsi sulle seguenti aree principale.

  1. La squadra. Gli investitori, prima di tutto, vogliono conoscere le persone che stanno dietro il progetto. Una adeguata istruzione, esperienza ed un comprovato livello di apprendimento aumentano le possibilità di successo. Quello della Cryptovaluta è un mercato giovane, ma se non avete qualcuno con una formazione matematica seria nel vostro team, che capisce come lavora la funzione di hash, gli investitori metteranno in discussione la competenza della squadra. Non è una coincidenza, che le recente forti ICO abbiano compreso dei sostenitori di capitale di rischio molto rispettati. Ad esempio, tra i sostenitori di Filecoin troviamo Sequoia Capital, Union Square Ventures, Sequoia ed i gemelli Winklevoss, che sicuramente ricorderete da The Social Network, il film sulla creazione di Facebook.
  2. L’opportunità. Dovete essere chiari su quale prodotto o servizio la vostra ICO supporterà e perché la gente dovrebbe pagare per averlo.
  3. Il contesto. Il vostro White Paper dovrebbe fornire la descrizione aggiornata dello spazio ICO e spiegare quello che manca che non può essere già affrontato dalle valute digitali esistenti. Ethereum ebbe successo perché si posizionava come una versione migliore di Bitcoin. La probabilità di ripetere il successo di Ethereum è bassa e le probabilità di successo saranno migliori se ci si concentrerà su una nicchia molto stretta, ad esempio gestendo i diritti d’autore per l’industria musicale.
  4. Rischi e premi. Il vostro White Paper deve illustrare i rischi e spiegare come la squadra risponderà alle sfide inevitabili. Ciò include entrambi i problemi fondamentali come l’impedire la “doppia spesa” ed attirare un numero sufficiente di utenti per il vostro progetto. Dovreste anche illustrare una immagine sufficientemente attraente del potenziale mercato e del rendimento che gli investitori dovrebbero aspettarsi in caso di successo.

Il classico consiglio di Bill Sahlman è stato utilizzato da molti imprenditori di successo durante l’ascesa di Internet. Non c’è ragione per cui non si dovrebbe applicare all’era dei bitcoin. Una buona idea d’impresa sarà valida a prescindere da ciò che accade con l’attuale mania della ICO. Se troverete una necessità che non è affrontata da altre società e propone una soluzione efficace, la vostra attività e la vostra ICO resisteranno.



RECOMMENDED ICOS